• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

SERA Italia - CCM 2010 Studio sugli Effetti del Rumore Aeroportuale PDF Stampa E-mail

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che il 50% della popolazione europea vive in aree nelle quali, durante il giorno, si supera il limite massimo di 55 dBA

e che il 20% dei cittadini europei è esposto a valori superiori ai 40 dBA durante le ore notturne.

Le ricerche condotte fino ad oggi hanno mostrato che l’esposizione al rumore aeroportuale è chiaramente associata ad effetti negativi sulla salute e il benessere della popolazione esposta, in particolare ad un aumento dei livelli di pressione arteriosa e patologie cardiovascolari.

Negli ultimi anni, anche in Italia, lo sviluppo delle compagnie aeree low-cost ha comportato un notevole aumento dei livelli di rumore aeroportuale, creando forti disagi alle popolazioni residenti nei pressi degli aeroporti. Nell’ambito del progetto CCM 2010 SERA (Studio sugli Effetti del Rumore Aeroportuale), coordinato dal Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio, è stata effettuata un’indagine campionaria con l’obiettivo di valutare lo stato di salute della popolazione residente nei pressi di sei aeroporti italiani: Ciampino (Roma), Malpensa e Linate (Milano), San Giusto (Pisa), Caselle (Torino) e Tessera (Venezia). In particolare è stata valutata l’associazione tra esposizione a rumore aeroportuale e frequenza di ipertensione, di insofferenza al rumore (annoyance) e dei disturbi del sonno nella popolazione residente.

Per saperne di più:

Rapporto SERA Italia (1.14 MB)