• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Covid-19: come informarsi al meglio sul coronavirus PDF Stampa E-mail

coronavirus-covid19-CopiaIl DEP ha preparato un elenco di siti e documentazioni a cui far riferimento per informarsi sul coronavirus Covid-19.

NAZIONALI:

Ministero della Salute (Italian Ministry of Health (MOH) - Aggiornamenti

Dipartimento Protezione Civile (Civil Protection Department) - Aggiornamento sulla situazione in Italia. (Update on the situation in Italy).

ISS (Istituto Superiore di Sanità) - Informazioni

Associazione Italiana Epidemiologia (Italian Epidemiology Association) - Punto informativo COVID-19 (COVID-19 information point).

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2020: (3 novembre 2020) ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19»

AIFA (Agenzia Italia del Farmaco), emergenza coronavirus

 Forward. Speciale COVID-19. (video con testimonianze e riflessioni di esperti sul coronavirus)

Epidemiologia & Prevenzione - Area Repository

Biblioteca medica online Alessandro Liberati (BAL) - articoli, documenti, FAQ e informazioni

DEP Lazio - Efficacia comparativa dei farmaci per il trattamento delle persone affette da Covid-19 - Revisione sistematica 

 

INTERNAZIONALI:

WHO (World Health organization), sezione dedicata al Coronavirus

 ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control).

Imperial College (Abdul Latif Jameel Institute for Disease and Emergency Analytics )

Commissione Europea (La Commissione europea sta coordinando una risposta comune europea all'epidemia di COVID-19 ).

EPPI Centre (la mappa costantemente aggiornata sulle evidenze scientifiche relative al Covid-19).

PRO.M.I.S. (area dedicata al Covid-19 )

 

VACCINI - Come informarsi al meglio

Ministero della Salute: aggiornamenti
 
Istituto Superiore di Sanità: aggiornamenti
 
AIFA - Agenzia italiana del farmaco: domande e risposte
 
EPICENTRO - ISS: aggiornamenti
 
Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri: Report Vaccini anti-Covid-19
 

 

IN EVIDENZA:

-L’Agenzia europea per la tutela dei diritti umani pubblica il rapporto The coronavirus pandemic and fundamental rights: A year in review, che analizza l’ impatto della pandemia sulle vite delle persone e sui loro diritti fondamentali alla scuola, al lavoro, alla salute, ai viaggi, alla giustizia con particolare riferimento a sottogruppi vulnerabili come anziani, disabili, vittime di violenza domestica e detenuti, fornendo chiare indicazioni affinché i piani di ripresa dalla pandemia tengano conto dei gruppi vulnerabili e tutelino i diritti umani fondamentali. Leggi qui.

-Utilizzando i dati di un'iniziativa globale di condivisione delle sequenze genetiche virali, nata per i virus influenzali ed estesa al COVID-19 (Global Initiative On Sharing All Influenza Data (GISAID) hCoV-19), i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine, dell’Imperial College e del WHO hanno valutato la trasmissibilità delle varianti VOC (Variants of concern) e VOI (Variants of Interest), con dati aggiornati al 3 giugno 2021 per 64 paesi (Italia inclusa). Rispetto ai ceppi originali di SARS-CoV-2, si osserva un aumento dell’indice Rt (numero di riproduzione netto), tra il 25% e il 40% per la cosiddetta inglese (alpha), sudafricana (beta) e brasiliana (gamma) e pari al 97% per la variante indiana (delta). Leggi qui.

 -WHO sta collaborando con l’ONG Viamo per fornire servizi tramite la telefona mobile - che attualmente è mezzo di comunicazione più diffuso anche nei paesi più poveri - quali messaggistica con informazioni per aumentare la consapevolezza della popolazione riguardo il Covid-19, training da remoto per operatori sanitari, messaggi utili ai lavoratori e intrattenimento educativo per i bambini. Attualmente il servizio ha raggiunto 20 milioni di persone nei paesi africani e asiatici più vulnerabili. Leggi qui.

 

 

Clicca qui per andare all'archivio degli articoli, peer review, revisioni, documenti e pubblicazioni sul COVID-19, relativo al 2021.

Clicca qui per andare all'archivio degli articoli, peer review, revisioni, documenti e pubblicaizoni sul COVID-19, relativo al 2020.